Nuovo appuntamento formazione docenti

Secondo appuntamento degli incontri di formazione del CPL Pavia
12 giugno 2019 ore 15– 17 Liceo Galilei, via Foscolo 15 – Voghera
L’incontro è aperto a tutti i docenti; è finalizzato a favorire il confronto sulla progettazione di percorsi di Cittadinanza e Costituzione per tutti gli ordini di scuola.
Verranno presentate le le attività dell’Osservatorio Antimafie Pavia con le scuole.
Sarà fornita, su richiesta dei partecipanti, l’attestazione della partecipazione sia ai singoli incontri, sia al percorso complessivo.
Il percorso si svilupperà anche nel prossimo anno scolastico con il contributo di Laboratorio Nexus.
Iscrizioni: https://goo.gl/forms/zBr3qXovV8I3rbnG3

locandina formazione2

Formazione CPL per i docenti

Il 21 marzo abbiamo avviato, volutamente in una data per noi di grande valore simbolico, la nostra attività di formazione e discussione per docenti sulle tematiche della legalità nella pratica didattica. Abbiamo voluto iniziare da una argomento particolarmente sentito in questo periodo dell’anno, vale a dire i percorsi di Cittadinanza e Costituzione, anche in vista dell’esame di Stato al termine della secondaria di secondo grado, ma senza dimenticare che anche a conclusione del I ciclo è prevista la verifica di conoscenze in questo ambito e che il CPL ha già affrontato più volte il discorso in un’ottica di verticalizzazione dei percorsi e di attività tra pari.

Grazie all’intervento della docente Luisa Broli, particolarmente attenta a queste tematiche, abbiamo fatto il punto sulle indicazioni normative e condiviso spunti utili per le attività con gli studenti.

I materiali dell’intervento sono disponibili in area riservata, per tutti coloro che si sono iscritti al percorso, a questo link: http://www.liceogalilei.org/legalita/materiali-incontro-con-luisa-broli/

Il prossimo incontro si terrà tra fine aprile e inizio maggio e il contenuto sarà comunicato nel dettaglio nelle prossime settimane.

Tra gli argomenti dei vari appuntamenti mensili avremo: la storia delle associazioni criminali di stampo mafioso, le modalità di reclutamento delle organizzazioni criminali e terroristiche, il valore delle testimonianze e delle storie umane per combattere il terrorismo e la criminalità organizzata.

Da settembre prossimo dovrebbe partire anche la formazione progettata con il laboratorio Nexus  di Pavia sulle tematiche del funzionamento della giustizia ed in particolar modo della giustizia riparativa.

Le iscrizioni sono sempre aperte al link:  https://goo.gl/forms/zBr3qXovV8I3rbnG3

Luisa Broli, intervento 2132019

CPL – COSTITUZIONE ALBO PROVINCIALE FORMATORI SU TEMATICHE INERENTI A LEGALITÀ, CITTADINANZA E COSTITUZIONE

Si comunica che, in conformità all’accordo quadro tra USR Lombardia e Centri Promozione Legalità provinciali, il CPL è chiamato a redigere una anagrafica provinciale dei docenti dotati di una preparazione specifica sui temi della lotta alla corruzione e alla criminalità organizzata che possano essere utilizzati, anche a livello regionale, all’interno delle reti dei CPL, come formatori o come supporto alle attività delle scuole che ne facciano richiesta.

A tale scopo si ricorda che sul sito del liceo Galilei di Voghera, nell’area dedicata al CPL Pavia, all’indirizzo http://lnx.liceogalilei.org/legalita è stato pubblicato un modulo: https://goo.gl/forms/xFCSUItys2BQlCm83 attraverso cui i docenti interessati possono inviare la propria candidatura, allegando curriculum vitae in formato europeo.

“Progetto Camere Penali” al Faravelli di Stradella

“Progetto Camere Penali” In data 8 febbraio 2019 le classi quinte e la classe 4 Afs dell’IIS Faravelli di Stradella hanno assistito, presso l’ Aula Magna, ad un incontro con alcuni Avvocati rappresentanti dell’Unione Camere Penali italiane . Il progetto educativo e’ nato da un Protocollo d’ intesa con il Ministero dell’ Istruzione ed e’ diretto a promuovere la legalita’ e il rispetto delle regole, con particolare riferimento ai principi costituzionali afferenti il processo penale.

Sono intervenuti gli avvocati Federica Furlan, Sara Palomba, Mariarosa Carisano e Anna Cicala . Si e’ parlato di giusto processo, di diritto alla difesa, di funzione della pena e, in generale, del mondo della giustizia in Italia.


E’ prevista ,a breve, la partecipazione degli studenti ad un’ udienza penale presso il Tribunale di Pavia, quale applicazione di quanto appreso durante il percorso formativo.

Verso il 21 marzo 2019: incontri con Libera

Libera Voghera, in collaborazione con il comitato soci Coop Voghera e Pavia e con il nostro CPL, organizza un evento rivolto alla cittadinanza e in particolare ai ragazzi per parlare di mafie e criminalità organizzata. Lo fa con una testimonianza importante: sarà infatti presente Claudia Loi, la sorella di Emanuela Loi,   prima donna a far parte della scorta di un magistrato e prima agente donna a morire in un attentato. Via D’Amelio rappresenta per Libera un punto di non ritorno, poiché insieme alla strage di Capaci è uno degli episodi che  hanno smosso e indignato la coscienza del paese. Da allora tanta strada è stata fatta, molta ancora è da fare.

Per questo vi invitiamo nella nostra sede di via Don Minzoni a Voghera il 22 febbraio alle ore 21, ma alleghiamo anche la locandina dell’evento pavese (il giorno successivo al mattino), in modo che possiate scegliere la sede per voi più comoda.

Locandine:

emanuela_loi_VOGHERA

emanuela_loi_pavia

 

 

Centro per la Promozione della Legalità Pavia- Violenza sulle donne

Il giorno 25 novembre 2018 presso l’istituto superiore G. Galilei di Voghera, per la giornata contro la violenza sulle donne, gli studenti hanno realizzato diversi cartelloni riportanti frasi a tema, per ricordare l’importanza del sesso femminile nella nostra società e la loro forza per sconfiggere le cicatrici lasciate dai torti subiti.

La violenza contro le donne è la violenza perpetrata contro le donne basata sul genere, ed è ritenuta una violazione dei diritti umani.

Termine usato molto spesso per definire la violenza contro le donne è violenza di genere. La violenza di genere riguarda donne e bambine, ma coinvolge anche minorenni come ad esempio nel caso della violenza assistita. Questa terminologia è largamente usata sia a livello istituzionale che da persone e associazioni di donne che operano nel settore. Nel 1999 le Nazioni Unite hanno deliberato che il 25 novembre venga considerato come la giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne.

Faravelli, ragazze a lezione di autodifesa

In occasione della Giornata mondiale contro la violenza alle donne, 250 ragazze dell’istituto Faravelli di Broni-Stradella hanno partecipato ad una dimostrazione di difesa personale, tenuta dal maestro “sifu” Sergio Vommaro, responsabile “Evtf Italia” di Stradella (video Serra)
https://video.gelocal.it/laprovinciapavese/locale/faravelli-ragazze-a-lezione-di-autodifesa/104186/104679

Percorso Unipol all’Istituto Bordoni di Pavia

Abbiamo terminato il progetto UNIPOL- i casi della vita, le cui finalità di educazione all’uso consapevole del denaro e alla corretta percezione del rischio economico-finanziario nella vita personale e nella vita d’impresa sono quanto mai attuali. Gli studenti che hanno realizzato i lavori migliori partecipano ad un evento nazionale a tema economico. Il Bordoni ha vinto su 75 scuole partecipanti ottenendo 1^ e 2^ posto. Rappresentanti dei team vincitori hanno partecipato al “Festival della Finanza responsabile” (Uni Bocconi-8 novembre). I principali gruppi finanziari operanti in Italia hanno tenuto conferenze sulle modalità etiche di investimento che realizzano.Gli studenti si sono interfacciati con una testata on-line che si occupa di finanza etica, Etica news. Hanno inoltre sperimentato come fare giornalismo oggi, soprattutto economico, usando Twitter.

LUDOPATIA: L’ AZZARDO DEL GIOCO

I giorni 19 ottobre, 20 ottobre , 27 ottobre 2018  gli studenti  delle classi quarte delle scienze umane hanno organizzato una serie di tre incontri, avente come tema la ludopatia e i suoi pericolosi effetti. L’evento si è tenuto dalle ore 9,30 alle ore 14 il primo giorno, e dalle ore 10 alle ore 13 i rimanenti giorni. I primi due incontri si sono svolti presso la sede Grattoni di via Don Minzoni, mentre l’ultimo incontro si è svolto presso l’Istituto Comprensivo di via Dante. Il 19 ottobre è stata organizzata una mostra interattiva per la sensibilizzazione alla pericolosità del gioco d’ azzardo, il 20 ottobre si è tenuta una riflessione sui rischi del gioco di azzardo con gli operatori della cooperativa sociale “La Collina”, ed infine il 27 ottobre si poteva assistere a una sintesi della mostra del primo incontro e a un dibattito con gli operatori del secondo incontro, in cui hanno preso la parola anche studenti di seconda media, che hanno partecipato all’iniziativa.Grattoni_GAP-Def